> Sala stampa > CONTRATTO GIORNALISTI: LE PARTI ANCORA MOLTO DISTANTI, IL CONFRONTO PROSEGUE
  


CONTRATTO GIORNALISTI: LE PARTI ANCORA MOLTO DISTANTI, IL CONFRONTO PROSEGUE

Roma, 29 settembre 2016 - La Fieg ha preso atto delle rilevanti distanze con la Fnsi nella trattativa per il rinnovo del Contratto Nazionale di Lavoro Giornalistico.

Al tavolo del confronto è stata più volte ribadita la necessità di un nuovo Contratto, che segni discontinuità con il passato e che risponda alle esigenze di flessibilità ed efficienza delle aziende editoriali, impegnate nel processo di profonda trasformazione del settore, ma tuttora investite dalle ripercussioni della crisi.

Dopo la nota del 29 ottobre 2015, con la quale la Fieg aveva comunicato che il contratto di lavoro giornalistico avrebbe cessato di avere efficacia a far data dal 1° aprile 2016, e la successiva proroga fino al 30 settembre 2016, le trattative per il rinnovo contrattuale non si sono mai interrotte, senza portare tuttavia ai risultati attesi.

Pertanto, nonostante la prosecuzione del confronto, la Fieg ritiene che non sussistono ad oggi le condizioni per un rinnovo contrattuale.

Preso atto della distanza fra le rispettive posizioni, la Fieg e la Fnsi hanno concordato sulla necessità di proseguire il confronto, condividendo l’intendimento di non interrompere le trattative in corso.

Pertanto, le Parti hanno sottoscritto un accordo che prevede che il Contratto Nazionale di Lavoro Giornalistico prosegua la sua validità sino alla data del prossimo rinnovo contrattuale.
  


  
Username
Password  

 
 
 
 
 

























































































































































































































































Copyright 2006 Federazione Italiana Editori Giornali - Tutti i diritti riservati     Realizzazione StephenSoftware S.r.l.     Web designer Felipe Risco     Migliore visualizzazione con risoluzione 1280x1024