> Sala stampa > IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SERGIO MATTARELLA INTERVIENE SULLA LIBERTA' DI STAMPA
  


IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SERGIO MATTARELLA INTERVIENE SULLA LIBERTA' DI STAMPA
LE DICHIARAZIONI CONTENUTE IN UN MESSAGGIO RIVOLTO ALL'AD DELLA SOCIETA' EDITRICE SUD, PASQUALE MORGANTE

Roma, 15 settembre 2018 - Pubblichiamo un estratto di alcuni lanci dell'agenzia Ansa contenenti le dichiarazioni rilasciate dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sull'importanza della libertà di stampa quale fondamento di democrazia.


"
L'incondizionata libertà di stampa costituisce elemento portante e fondamentale della democrazia e non può essere oggetto di insidie volte a fiaccarne la piena autonomia e a ridurre il ruolo del giornalismo". Lo afferma il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in un messaggio all'Amministratore delegato della Società Editrice Sud Spa, Pasquale Morgante. "Una stampa credibile, sgombra da condizionamenti di poteri pubblici e privati, società editrici capaci di sostenere lo sforzo dell'innovazione e dell' allargamento della fruizione dei contenuti giornalistici attraverso i nuovi mezzi, sono strumenti importanti a tutela della democrazia. Questa consapevolezza deve saper guidare l' azione delle istituzioni". 

"L'intento del rilancio di due testate significative e cariche di storia come la Gazzetta del Sud e il Giornale di Sicilia appare tanto più meritevole in un contesto, quello del Mezzogiorno, in cui la battaglia per l'affermazione dei valori costituzionali e della legalità è particolarmente meritoria", ha affermato il presidente Mattarella"Si tratta di un impegno di valore culturale e sociale, la cui essenza trova riscontro nell'arricchimento del tessuto civile dei territori ai quali i due giornali si dirigono. Una stampa credibile, sgombra da condizionamenti di poteri pubblici e privati, società editrici capaci di sostenere lo sforzo dell'innovazione e dell'allargamento della fruizione dei contenuti giornalistici attraverso i nuovi mezzi, sono strumenti importanti a tutela della democrazia. Questa consapevolezza deve saper guidare l'azione delle istituzioni. L'incondizionata libertà di stampa - ammonisce il Capo dello Stato - costituisce elemento portante e fondamentale della democrazia e non può essere oggetto di insidie volte a fiaccarne la piena autonomia e a ridurre il ruolo del giornalismo".

  

 



  
Utente
Password  

 
 
 
 
 



































































































































































































































































































Copyright 2006 Federazione Italiana Editori Giornali - Tutti i diritti riservati     Realizzazione StephenSoftware S.r.l.     Web designer Felipe Risco     Migliore visualizzazione con risoluzione 1280x1024